Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

CIRCUITI CHIUSI / ACQUE GLICOLATE

I circuiti chiusi di raffreddamento e/o riscaldamento sono estremamente diffusi sia nel settore industriale che nel settore civile e la loro efficienza determina la resa di molti processi industriali così come la possibilità di usufruire correttamente di un edificio. Questa tipologia di circuiti è facilmente soggetta a fenomeni corrosivi (soprattutto se il fluido che circola al loro interno è costituito da miscele di acqua e glicole) ed alla conseguente formazione di fanghi che ne compromettono integrità e funzionalità.

Acquaflex ha sviluppato tecnologie che consentono di eliminare dai circuiti chiusi depositi ed incrostazioni operando in condizioni di massima sicurezza per operatori, impianti ed utenti delle strutture interessate dal lavaggio; queste pulizie possono essere eseguiti ad impianti fermi, utilizzando prodotti che operano in condizioni non aggressive, ma anche durante la normale marcia degli impianti impiegando particolari tecnologie denominate “Clean ligth”.

Le tecnologie “Clean Ligth” consentono di rimuovere da un circuito chiuso (caldo o freddo, glicolato o meno) ossidi di ferro, fanghi e limo microbiologico senza richiederne la sosta e senza la necessità di procedere ad operazioni di svuotamento, drenaggio e risciacquo degli impianti (evitando quindi tutte le operazioni di smaltimento dei reflui prodotti da un lavaggio eseguito con un approccio tradizionale).

Per circuiti circuiti chiusi che non necessitano di interventi di pulizia o che a questi sono stati appena sottoposti Acquaflex ha sviluppato tecnologie anticorrosive, antincrostanti e biocide la cui efficacia è stata certificata da enti indipendenti; l’ampia gamma di additivi consente di condizionare ogni tipo di circuito, scegliendo il prodotto corretto in funzione della qualità dell’acqua di reintegro, della temperatura di esercizio, della presenza o assenza di glicole, della metallurgia delle superfici a contatto con l’acqua.

Per garantire tutto questo Acquaflex progetta e fornisce:

  • Tecnologie “Clean Ligth”: trattamenti di pulizia in marcia eseguiti senza necessità di scarico, drenaggi e risciacqui dell’impianto da bonificare
  • Tecnologie di lavaggio in condizioni non aggressive
  • Trattamenti di condizionamento completi, anche con efficacia certificata BUILDCERT
  • Inibitori di corrosione specifici per glicoli ed acque glicolate, anche per impianti operanti con acque surriscaldate (fino a temperature di 230°C)
  • Biocidi con azione prolungata nel tempo (biostatici)
  • Tecnologie per il lavaggio pre-commissining
circuiti2