Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

LAVAGGIO MECCANICO E SANIFICAZIONE DELLE ATTREZZATURE

Negli ultimi anni si sono progressivamente diffuse nell’industria alimentare macchine per il lavaggio delle attrezzature che hanno progressivamente sostituito l’uomo nelle operazioni di pulizia di cassette, carrelli, stampi etc.

Sia che le macchine siano del tipo a tunnel sia che siano del tipo a spruzzo le variabili che determinano il successo delle operazioni di lavaggio automatico sono le stesse, e precisamente:

  • Temperatura della soluzione di lavaggio
  • Pressione di esercizio delle pompe
  • Angolo di apertura degli ugelli
  • Tempo di contatto
  • Prodotto sanificante

La scelta del prodotto sanificante determina l’efficacia dell’intera operazione di pulizia; per selezionare il prodotto più idoneo alla specifica operazione è necessario valutare:

  • La natura dei materiali da sanificare
  • Il tipo di contaminazione presente sulle attrezzature
  • L’incidenza sull’efficacia del prodotto delle caratteristiche dell’acqua di lavaggio (in particolare della durezza)
  • La presenza di pretrattamenti
  • La quantità di acqua disponibile per il risciacquo
  • La necessità di effettuare la disinfezione contemporaneamente alla detersione
  • La tendenza della macchina a produrre schiume

La ricerca Acquaflex ha sviluppato una serie di prodotti per il lavaggio meccanico delle attrezzature che si contraddistinguono per le performance estremamente elevate e la flessibilità nell’utilizzo; il nostro servizio di supporto tecnico, valutando le variabili elenacate sopra, è in grado di selezionare il prodotto corretto individuando anche le migliori condizioni di utilizzo.

Con i detergenti per lavaggio meccanico Greenstar è possibile rimuovere completamente deposito organici tenaci, evitando la formazione di schiume e, se necessario, disinfettando le attrezzature sottoposte al processo; con l’impiego di uno speciale additivo è poi possibile incrementare sensibilmente l’efficacia dei sistemi di lavaggio automatici nella rimozione delle etichette e dei residui di colla.

LAVAGGIO MECCANICO E SANIFICAZIONE DELLE ATTREZZATURE